Il gusto

s'architetta
image
15/09/2018 in Ricette, dolci
Calzone dolce al baccalà.

Mi balenava in testa l'idea di un dolce al Baccalà, visto che in Norvegia i bambini mangiano anche le caramelle al baccalà... Una frittella divertente con miele e nocciole con a base il Ghadus Murua.
Grazie al concorso Sakura piscine per Pizzeria Magma ho rilanciato tra i tavoli del mio Ristorante questa ricetta deliziosa.

Calzone dolce al Baccalà
Per l'impasto pizza
500kg farina per impasti salati
5g di lievito di birra secco
400g acqua
1 cucchiaino di sale

Procedimento
Mescolare il lievito alla farina, aggiungere lentamente l’acqua e il sale, impastare fino ad ottenere un panetto ben lavorabile. Riporlo in un contenitore in frigo coperto con la carta pellicola.
Lasciar lievitare il composto in frigo per almeno 12 ore.

Per l'imbottitura
300g di mussillo di baccalà ammollato
500g latte
50g di burro
1 cucchiaio di farina di riso
1 grattuggiata di noce moscata
150 g di nocciole tritate grossolanamente

Procedimento
Cuocere il baccalà nel latte aggiungendo il burro e la noce moscata, lasciare ben addensare il tutto, aggiungere il cucchiaio di farina, ultimare la cottura. Deve diventare una crema ben soda. Una volta raffreddata la crema aggiungere le nocciole e tenere da parte.

Per la copertura
Miele di Castagne qb
Nocciole qb
Realizziamo il Piatto Prelevare l’impasto dal frigo.
Realizzare dei dischi circolari della grandezza desiderata, cospargerli di impasto da un lato, piegare l’altra metà del disco fino a formare il calzoncino, schiacciare le parti dell’impasto che si baciano con la forchetta per evitare che fuoriesca l’imbottitura. Friggere in abbondante olio, scolare su carta assorbente.
Impiattare irrorando il calzone con miele di castagno e cospargerlo di nocciole.
http://www.lalanternaristorante.it/imgs/gallerie/imgs/IMG_20180906_224208_400x500.jpg